Mulesoft-Connect-2018

Anypoint Platform - Microservices Architecture

MuleSoft Connect 2018 – Il futuro delle APIs secondo Tim Berners-Lee e Uri Sarid

Nelle scorse settimane si è tenuto l’evento “MuleSoft Connect 2018”, la conferenza internazionale organizzata da MuleSoft che riunisce CIO, IT Manager e sviluppatori IT di tutto il mondo per discutere e approfondire le tematiche della digital transformation.

In occasione del Connect 2018 è intervenuto Tim Berners-Lee, co-inventore del World Wide Web, che ha affrontato insieme al CTO presso MuleSoft Uri Sarid il tema del futuro delle APIs e dell’importanza delle architetture basate su microservizi.

Tim Berners-Lee sta conducendo al MIT un progetto chiamato “Solid”, volto a standardizzare la modalità in cui i dati personali vengono archiviati in modo da non essere legati a specifiche applicazioni.

“Immaginate se tutti i dati si potessero conservare in un unico repository, e utilizzare da qualsiasi applicazione; invece di utilizzare APIs specifiche, avremmo una grande API generica in grado di abbattere i muri tra i silos di informazioni in modo da rendere più semplice la condivisione di dati tra le applicazioni”, afferma Tim Berners-Lee.

Uri Sarid ha introdotto invece il concetto di “API topograph”, una mappatura dell’ecosistema API rappresentata come grafico distribuito che consente di avere numerose informazioni sulle APIs relative a un determinato perimetro applicativo. Conoscere l’insieme delle APIs presenti, le applicazioni che le utilizzano e le policy in essere è fondamentale per identificare potenziali problematiche ed evitare criticità in fase di sviluppo.

Entrambe le proposte di Uri Sarid e Tim Berners-Lee si basano sul principio di maggiore flessibilità nella gestione delle APIs. Una tale apertura consentirebbe un utilizzo ancora più efficiente delle risorse giungendo a livelli di prestazioni e affidabilità sempre più alti.

La soluzione utilizzata da oltre
il 35% delle Aziende Fortune 500

Scopri come Netflix, Tesla, AT&T, McDonalds, eBay, Spotify, Coca-Cola, NASA e 4 dei 9 maggiori gruppi bancari al mondo riescono ad integrare tutti i sistemi IT e sviluppare nuove applicazioni fino a x5 più velocemente

La Rivoluzione API-led utilizzata da oltre il 35% delle Aziende Fortune 500 - MuleSoft Crescita ed Innovazione con l'integrazione immediata fra sistemi, dati e device aziendali.

L'unica piattaforma riconosciuta da Gartner come Leader in Full Lifecycle API Management e Enterprise Integration Platform as a Service (iPaaS)

120+

MODULI PLUG & PLAY

400+

PROGETTI INTERNAZIONALI

35+

PAESI UTILIZZANO MULESOFT

98%

CUSTOMER RETENTION

MuleSoft - Integrazione Immediata

Mule ESB, CloudHub iPaaS, API Manager ed oltre 120 connettori Plug & Play già pronti sono gli elementi costitutivi dell'unica piattaforma di integrazione unificata che consente alle aziende di implementare le integrazioni in un ambiente ibrido, collegando sia le applicazioni SaaS che i sistemi on-premises senza soluzione di continuità.

Con MuleSoft, i team IT possono migrare l'infrastruttura tecnologica verso il cloud pubblico o privato e dare la priorità all'adozione di applicazioni SaaS, creare innovazione al passo con la Digital Transformation.

Gli oltre 120 connettori Plug & Play di Mulesoft Anypoint Platform (Mule ESB & CloudHub) rendono l’integrazione dei diversi sistemi e software dell’Azienda (ERP e gestionali, software CRM, Suite Microsoft, Salesforce, Oracle, SAP, NetSuite, sistemi SOA, applicazioni SAAS ed API) semplice, veloce e flessibile.

Sei interessato ma ora non hai tempo?

Inserisci i tuoi dati e ricevi comodamente via email tutte le
informazioni su MuleSoft AnyPoint Platform.

Mulesoft rende l’integrazione fra i diversi sistemi aziendali rapida, semplice e conveniente, eliminando i costi delle integrazioni custom, e permette all’Azienda di aumentare la propria competitività sul mercato e crescere velocemente, con un’architettura IT efficiente, flessibile ed affidabile nel tempo.

MuleSoft - Integrazione e Flessibilità

Gli oltre 120 moduli Plug & Play e la suite Mulesoft Design Center, visuale ed intuitiva, permettono di creare velocemente nuove connessioni personalizzate ed integrare tutti i sistemi IT, on-premises e cloud, aumentando la flessibilità e la produttività dell’Azienda. MuleSoft elimina i continui e costosi interventi di manutenzione ed aggiornamento delle integrazioni custom fra i diversi sistemi.

L’apporto di Florence Consulting è stato fondamentale per centrare l’obiettivo di entrare in un nuovo mercato in tempi rapidissimi, integrando soluzioni applicative esistenti e “brand new” - sia on premises che in cloud - e introducendo al contempo innovazioni profonde nell’architettura applicativa (Enterprise Service Bus).

A. Furegon, Responsabile Innovazione Digitale Coop Alleanza 3.0

WE

Deliver™

Perché siamo diversi dagli altri? Nelle rilevazioni analitiche Porter's Five Forces per lo studio del posizionamento, nelle valutazioni dei clienti, rispetto alle principali aziende di Consulenza Informatica, Florence Consulting Group ottiene lo score massimo (l'area che mostra un gap maggiore fra i punti di forza interni ed i punti di debolezza dei competitor) nella "Delivery", la qualità del progetto consegnato.

Le altre aziende di Consulenza Informatica mostrano score molto alti in fase di consulenza (la "promessa") e score molto bassi nella riuscita del progetto entro le tempistiche ed i requisiti concordati inizialmente (la "consegna effettiva").

  • Elevata conoscenza (sia tecnica che di business), capacità di rispondere in modo flessibile, esaustivo e nel rispetto dei tempi alle nostre richieste, elevata competenza e seniority delle risorse impiegate. Estremamente Soddisfatto.
    J. Pasquini IT & Cyber Security Manager Alha Group
  • Forte conoscenza dei processi specifici di business, flessibilità nell'erogazione del servizio, disponibilità ad accogliere tempistiche molto sfidanti, conoscenza tecnica puntuale. L'apporto di Florence Consulting è stato fondamentale.
    A. Furegon Responsabile Innovazione Digitale Coop Alleanza 3.0
  • Florence Consulting ha garantito competenza riguardo lo strumento scelto, intraprendenza nel voler gestire un difficile progetto in un altro continente, disponibilità alla collaborazione ed a portare in fondo le nostre esigenze.
    E. Ferroni Operations & IT Manager Panapesca SPA
  • La soluzione di Florence Consulting ci ha permesso di passare ad una gestione digitale dei processi senza stravolgere l'operatività; i consulenti hanno dimostrato capacità di superare ostacoli, disponibilità e collaborazione.
    T. Piccinini Consulente IT Factorcoop SPA
  • Maggiore capacità di analisi delle problematiche aziendali e di elaborare soluzioni valide; visione di lungo periodo e ottima pianificazione. Conoscenza del software, capacità di programmazione dei lavori. Molto Soddisfatto.
    L. Berni CFO PESS

Dubbi, Domande, Maggiori Informazioni?

Per ricevere maggiori informazioni su MuleSoft Anypoint Platform, chiamaci al numero (055) 538-3250, invia una mail a info@florence-consulting.it o compila il form di richiesta informazioni.
#connect2018 #mulesoft #api #microservices #timbernerslee #digitaltransformation
TORNA SU